domenica 5 ottobre 2008

Buildingwatching





8 commenti:

sretno dijete ha detto...

You know , those two skyscrapers (btw, they have been completely restored after the war), they are nicknamed, Momo and Uzeir, in referance to once very popular Bosnian TV-comedy couple/show...

cheers

SD

Lesha ha detto...

I remember them burning :(
anyway, Sarajevo's brand new buildings are very beautiful, but I still prefer the oldest ones.

no evidence of momo and uzeir's existance in youtube...

cheers
lesha

sretno dijete ha detto...

Momo & Uzeir were two friends (TV-characters, men in their 50's), by different ethnic and religious background, telling jokes and making pranks. There were inseparable...

Thanks to them, if we have two buildings, mostly skyscrapers, that almost lean on each other we call them Momo and Uzeir.
It a sort of ...symbolism.

cheers

SD

Francesco Mazzucchelli ha detto...

perché preferisci i vecchi? e che mi dici delle nuove ricostruzioni (palazzo oslobodjenje, il "palazzo dell'amicizia bosniaco-greca" - l'ex palazzo del governo ecc)

e perché in questa foto la miliacka è cosè marrone? quando c'ero io, qualche mese fa, aveva un colore splendido

.alessia ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
Lesha ha detto...

qual è il palazzo dell'amicizia bosniaco-greca? perchè i miei osservatori e cooperanti speciali che mi hanno ospitato a sarajevo non me ne hanno mai parlato?
è necessario tornare alla ri-scoperta. l'ex palazzo del governo effettivamente mi piace assai ma anche l'holiday inn non è male, specialmente l'interno. quanto a palazzi trovo spettacolari quelli "terrazzati" sulla collina che si vedono sulla strada per kosevo. sono piazzati su vari livelli e hanno anche una specie di funivia che porta alle parti più alte.

poi ce n'è un'altro molto ex yugo che trovo sconcertante. è giallo e verde e si trova nei pressi della sinagoga proprio sulla riva della miliacka marrone.

la miliacka ad agosto era di un bel marrone pieno e adorna di bottigliette in vetro e plastica in prossimità delle piccole cascatelle. per la verità anche lo scorso febbraio il fiume non presentava un colore allettante. (non ci credo che l'hai vista di un bel colore verde/azzurro...)
a differenza della bosna e della sava che saltellavano linde tra i pendii innevati.

Francesco Mazzucchelli ha detto...

il palazzo della amicizia greco bosniaca è il vecchio palazzo del governo, quello vicino il parlamento, è stato restaurato da poco.

quello giallo e verde: hai ragione è sconcertante! i sarajlje l'hanno ribattezzato il pappagallo o qlcsa del genere...

ti mando una foto della miliacka verde (ma forse era semplicemente "meno marrone": il ricordo trasfigura le cose :)

ciao

lesha ha detto...

dove trovo la tua foto della miliacka verde?

ne ho postata una della biblio nazionale dove si vede un po' di fiume.

i fiumi sono la cosa più bella della bosnia. sulla via da sarajevo a mostar lungo la neretva ho visto un paesaggio mozzafiato.